Basta pensare che gli uomini hanno in testa solo il sesso

Lo psicologo Terri Fisher rivela che nella mente dei maschietti ci sono anche salute e cibo

A far cadere lo stereotipo è una ricerca condotta dall’Ohio state university

Non è vero che gli uomini han­no soltanto il sesso in testa. Lo­ro infatti pensano al sesso tanto quanto pensano al cibo e a dormire. Queste le conclusioni di uno studio dell’Ohio state university di Mansfield, riportato su LiveScience. Una ricerca pre­cedente ha concluso che gli uomini pensano al sesso in media ogni 7 secondi, ma ora i ricercatori americani ci dicono che nella mente di lui c’è anche dell’altro, come un bel letto comodo e un buon piatto di pasta. Il numero medio dei pensieri sul sesso dei ragazzi che vanno all’università è, secondo gli scienziati, 18 volte al giorno contro i 10 al dì delle donne. Gli uomini, però, pensano con la stessa frequenza, se non di più, al cibo e al sonno. “In altre parole, non c’è niente di speciale nei pensieri sessuali”, ha detto Terri Fisher, psicologo che ha coordinato lo studio. “I maschi pensano di più a cose riguardanti la salute – ha continuato – rispetto alle donne e non solo al sesso”. Sarebbe quindi una leggenda metropolitana la convinzione che il pensiero fisso degli uomini è il sesso. Le ricerche precedenti, secondo cui si pensa al sesso troppo spesso, si baserebbero secondo Fisher su dati poco attendibili: si chiede alle persone di ripensare alla giornata trascorsa o a tutta la settimana e si chiede loro quante volte si è pensato al sesso. Un metodo, questo, che secondo gli scienziati non fornisce risultati attendibili. Fisher e i suoi colleghi hanno invece chiesto a 163 donne e a 120 uomini di portare con sè una specie di ‘contatore’, su cui dovevano annotare i propri pensieri con un click, ma dicendo loro che si trattava di una ricerca sulla salute, così da non compromettere la veridicità dei feedback. “Lo stereotipo – dice Fisher – è che gli uomini pensano sempre al sesso e le donne solo raramente”. Ma non è quello che gli scienziati hanno trovato. Innanzitutto ogni persona ha una propria ‘abitudine’ di pensare al sesso: c’è chi lo fa 388 volte al giorno e chi solo una. Non arriviamo comunque a pensare al sesso ogni sette secondi ma al massimo ogni 158 se­condi. Lo studio ha registrato che in media gli uomini pensano al sesso un pò più di una volta o­gni ora e le donne circa la metà.

Condividi questo articolo sui social:
0