Il ritorno della permanente

Rimpiangete gli anni ’80? O magari siete fra coloro che debbono passare ore e ore attaccate a una piastra cercando di domare dei ricci sbarazzini? È arrivato il vostro momento. Nessuno poteva prevederlo, ma 20 anni dopo la permanente è nuovamente di moda! Non stiamo parlando di capelli semplicemente mossi ma pazzamente ricci, quasi afro. Per fortuna il riccio ringiovanisce! Sulle passerelle della primavera estate 2012 si è infatti assistito al progressivo arricciarsi delle chiome delle modelle che si sono presentate con capelli davvero selvaggi ai defilé di Oscar de la Renta e Michael Kors. Insomma, il riccio ribelle, tutto ciò che è naturalmente nemico giurato di una donna, devono diventare i nostri più grandi alleati sulla via del fashion! Corriamo subito ai ripari: se nei lontani anni ’80 ci divertivamo con l’amica del cuore a farci la permanente in casa, ora che il nuovo millennio è subentrato facciamo il salto di qualità e andiamo dal parrucchiere! Per quanto le spiegazioni sulle varie permanenti fai da te possano essere chiare, persino seguendo pedissequamente le istruzioni c’è rischio di combinare un disastro. A quel punto sbizzarritevi: potete avere chiome fluenti, oppure fare delle acconciature fermando le ciocche davanti con delle mollette e lasciandoli liberi sul retro. E perchè non tentare anche con una vena punk? Fate una coda vaporosa e magari inserite degli accessori nei capelli come delle barrette con delle borchie!modo per avere una permanente trendy e perfetta è andare dal parrucchiere!

 

Condividi questo articolo sui social:
0