La sigaretta elettronica

Fumare con gli amici è sempre stato un modo per socializzare ed è un aspetto che manca a chi sta cercando di smettere. Ma ora è stata messa a punto una nuova sigaretta elettronica appositamente pensata per la generazione dei social network che ha una serie di sensori in grado di ‘avvisare’ il fumatore se qualcun altro come lui si trova nelle vicinanze.
Si chiama Blu e-cigarettes e rilascia vapore al posto del fumo e vibra e s’illumina quando nelle vicinanze si trova un altro fumatore ‘elettronico’. In questo modo ci si puo’ incontrare tra ‘e-fumatori’ e la e-sigaretta memorizza i dettagli dello scambio sociale. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico Daily Mail, le confezioni funzionano anche da ricaricatori rendendo la sigaretta ricaricabile. Le nuove ‘bionde’ saranno lanciate sul mercato il mese prossimo in Gran Bretagna: una confezione da cinque costa 80 sterline. Sono invece ancora in via di sviluppo versioni di e-sigarette che possono essere collegate a smartphone come l’iPhone e il BlackBerry.
E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale l’ordinanza del ministero della Salute che prevede “il divieto di vendita ai minori di anni 16, già esistente per i derivati del tabacco, alle sigarette elettroniche con presenza di nicotina, per 12 mesi, nelle more della definizione di una regolamentazione complessiva di tali dispositivi elettronici sulla base delle evidenze scientifiche che si renderanno disponibili”.

 

Condividi questo articolo sui social:
0