Belle d’estate: il make up sotto il solleone

Non è facile sentirsi perfettamente in ordine con la canicola estiva, soprattutto in città. Il viso appare stanco e il maquillage si decompone in pochi minuti di esposizione forzata al sole. Ecco allora comparire le odiate goccioline di sudore che imperlano naso, fronte e contorno labbra. Una delle ragioni fondamentali del trucco che cola dipende dall’uso sbagliato dei prodotti di bellezza, spesso usati indistintamente nella stagione invernale e in quella estiva. Anche con il caldo il fondotinta può essere usato poiché aiuta a proteggere anche dai raggi solari, l’importante è scegliere una texture leggera e trasparente, miscelandola con una crema idratante o un fluido illuminante. Abolite le ciprie compatte e sostituitele con quelle in polvere, eliminate i rossetti densi e scuri optando per gloss dalle tonalità superlucenti e rosate. Si al burrocacao che ammorbidisce e idrata, ai mascara resistenti all’acqua, agli ombretti in polvere e alle matite leggere. L’eye-liner va usato di sera e mai allungato all’angolo degli occhi con la classica “codina”, è la prima soggetta a sbavature.

Condividi questo articolo sui social:
0