L’E-commerce abruzzese è di buona forchetta

 eBay.it è la vetrina virtuale più grande in Italia, con oltre 8 milioni di visitatori al mese. Con oltre 6.700 categorie merceologiche disponibili, l’indagine interna di eBay.it ha analizzato gli acquisti entrando nello specifico di ogni categoria, ed ha confermato il trend ormai consolidato di acquisti via web, che vede la tecnologia al primo posto con cellulari, smartphone e relativi accessori in testa. Guardando però ai dati d’acquisto che caratterizzano di più ogni regione rispetto alla media nazionale, l’Italia si divide in diverse passioni, a volte anche inaspettate. Nello specifico l’Abruzzo si posiziona nella seconda metà della classifica delle regioni italiane sia per oggetti acquistati (15° posto, dopo le Marche e prima dell’Umbria), che per euro spesi su eBay.it (14° posto, dopo Friuli Venezia Giulia e prima delle Marche). Rispetto alle province della regione, è Chieti ad essere la più attiva su eBay.it, seguita da L’Aquila e Teramo. Pescara chiude la classifica regionale. Guardando a cosa gli abruzzesi comprano più si evidenzia una regione popolata da “delle buone forchette”: risultano infatti le posate gli oggetti più comprati in Abruzzo rispetto alle altre regioni. Altri acquisti importanti, per gli abruzzesi su eBay.it, sono i fumetti Tex di Bonelli. Un altro settore per il quale gli abruzzesi fanno follie è quello dell’abbigliamento. In questo caso sono sorprendentemente gli uomini a superare le donne nella classifica degli oggetti più acquistati: al terzo posto infatti, dopo cellulari e elettronica, troviamo in Abruzzo l’abbigliamento per uomo, con un capo venduto ogni 35 minuti. “L’analisi dei consumi degli italiani realizzata da eBay.itm fornisce risultati curiosi sui trend dell’e-commerce in Italia. La passione dei nostri connazionali per gli smartphone e gli apparecchi mobile emersa dall’osservatorio rispecchia anche il boom dell’mcommerce che sta vivendo il nostro paese – afferma Eleonora Gandini, portavoce di eBay.it – Si pensi che su eBay, solo in Italia, viene effettuata una transazione via mobile ogni 34 secondi: un’ulteriore conferma che agli italiani piace fare shopping sempre e ovunque si trovino”.


Condividi questo articolo sui social:
0