Stare in forma
bevendo acqua

Arriva l’estate e molti ambiscono a riprendere la loro forma ideale. A migliorare la propria condizione fisica arriva dagli Stati Uniti una vera e propria “dieta dell’acqua”, che aiuta a perdere peso e a ridurre i problemi dovuti all’obesità. Lo studio scientifico è stato condotto dai ricercatori del Virginia Tech, che hanno dimostrato come bere due bicchieri d’acqua prima di ogni pasto contribuisce a regolamentare l’assunzione del cibo limitando coì l’apporto calorico per l’organismo. Gli studiosi hanno seguito un gruppo di 48 adulti in sovrappeso dai 55 anni ai 75 anni che hanno seguito una dieta ipocalorica per circa tre mesi (1.200 calorie al giorno per le donne e 1.500 calorie al giorno per gli uomini). Alla metà delle persone è stato detto di bere due bicchieri da circa 500 ml prima di colazione, pranzo e cena. Alla fine dello studio, il gruppo che beveva acqua prima dei pasti aveva perso una media di 7 chili a testa, mentre coloro che non lo avevano fatto erano calati di meno di 5 chili. Dopo tre mesi, quindi, le persone obese che bevevano mezzo litro d’acqua prima di ogni pasto hanno perso 2,2 kg in più rispetto alle persone che non avevano aumentato l’assunzione di acqua. “La ricerca ha dimostrato – spiega Brenda Davy, autrice principale dello studio e professoressa associata di nutrizione al Virginia Tech – come durante una dieta dimagrante a basso contenuto calorico, l’aggiunta di acqua puo’ favorire la perdita di peso”. Altre rivelazioni effettuate a un anno di distanza dall’inizio dello studio hanno dimostrato che la perdita di peso sembra essere duratura. Dopo un anno, coloro che hanno continuato a bere acqua prima dei pasti hanno perso in media quasi un altro chilo, mentre coloro a cui non è stato detto di bere acqua prima dei pasti hanno ripreso più di un chilo.

Condividi questo articolo sui social:
0