C’eravamo tanto amati: è finita male per Tom Cruise

Dal sito di gossip Tmz arriva il pettegolezzo dell’anno che riguarda la rottura definitiva tra Tom Cruise e Katie Holmes, la quale, sembra, abbia colto di sorpresa il marito presentandogli tramite il suo legale una richiesta di divorzio. L’attrice ha chiesto la custodia esclusiva della figlia Suri e una notevole cifra al marito per il mantenimento della bambina. Il sito riferisce di un Tom “molto triste” e totalmente ignaro delle intenzioni della moglie. Fine di una favola cominciata nel 2006 al castello Odescalchi di Bracciano, dove i due attori erano convolati a nozze celebrate con il rito di scientology. Secondo quanto riportato dal tabloid The Sun alla base della drastica scelta pare esserci proprio l’ oscuro movimento religioso tanto caro all’attore, al quale anche Katy in un primo momento aveva aderito. “Ora che Suri ha compiuto sei anni – ha dichiarato un amico della coppia al tabloid inglese -. è l’età in cui i bambini cominciano ad approcciarsi a Scientology. Iniziano le scuole specializzate e inoltre vengono sottoposti a interrogatori rigorosi. Per un bambino è terribile. Questo è uno dei motivi per cui Katie ha chiesto subito con forza l’affidamento esclusivo, sa bene i rischi che correrebbe la figlia stando in casa del marito“.

Condividi questo articolo sui social:
0