La prima volta
dopo un film hot

Gli adolescenti che sono esposti a molti contenuti sessuali guardando film cominciano a fare sesso prima, hanno più partner sessuali e meno probabilità di usare condom con partner occasionali. La ricerca della University of Missouri è stata pubblicata sulla rivista Psychological Science. Gli studiosi hanno coinvolto 1.228 ragazzi fra 12 e 14 anni. Dopo aver indicato quali film avessero visto, sono stati ricontattati dopo sei anni, e sono state fatte loro delle domande sulla propria attivita’ sessuale. Gli scienziati pensano che a quella età risulti predominante un tratto di personalitànoto come “comportamento alla ricerca di sensazioni”: fra i 10 e i 15 anni si ha infatti la tendenza a cercare stimoli nuovi e sempre più intensi e di tutti i generi. Assistere a contenuti di carattere sessuale nei film in giovane età porta a maggiori picchi nelle sensazioni provate durante l’adolescenza: la ricerca di sensazioni diventa molto intensa nella tarda gioventù o a 20 anni, se da giovani i soggetti sono stati esposti a contenuti sessuali nei film. I ricercatori hanno inoltre aggiunto che gli adolescenti apprendono specifici comportamenti dai messaggi sessuali dei film. Molti, infatti, imparano dalle sceneggiature come confrontarsi con le situazioni emozionali complicate, spesso non distinguendo fra realta’ e finzione cinematografica.  

Condividi questo articolo sui social:
0