Rossella Urru è stata liberata

Dopo la notizia-beffa del marzo scorso sulla liberazione della volontaria italiana, arriva finalmente l’annuncio ufficiale del rilascio di Rossella Urru in Mali, confermato dal ministro degli Esteri Giulio Terzi. La donna, sequestrata il 23 ottobre dal gruppo terrorista Movimento di Unicità e Yihad in Africa occidentale, si trova ora con i mediatori ma presto entrerà in contatto con l’unità di crisi. L’emozione della madre e dei familiari si è presto propagata in tutta l’Italia, facendo letteralmente esplodere il web.

Condividi questo articolo sui social:
0