Venezuela, ancora Chavez

Rieletto per la quarta volta consecutiva, il presidente Hugo Chavez, si è affacciato gongolante al balcone del palazzo presidenziale Miraflores recando in mano la spada del libertador Simon Bolivar. A Caracas gli elettori hanno riconfermato un leader amato quanto detestato che entrerà nella storia per la sua longevità politica, dalla prima elezione risalente al 1998 resterà in carica fino al 2019. Chavez ha ottenuto il 54,42% dei voti mentre il suo avversario, il candidato unico dell’opposizione Henrique Capriles, ha raccolto il 44,97% in una giornata elettorale storica che ha visto un’affluenza record all’80,94%. Il presidente ha definito il suo trionfo, la “vittoria del popolo venezuelano”.

Condividi questo articolo sui social:
0