Le astuzie per perdere qualche chilo senza troppi sacrifici

Se volete perdere qualche chilo ma non avete bisogno di una dieta vera e propria, ecco qualche piccola astuzia che può aiutarvi a non dover fare troppi sacrifici e a ottenere un risultato in poco tempo.  Qualche piccola accortezza che vi aiuterà a sconfiggere i morsi della fame e non vi porterà a sgranocchiare chili di patatine durante l’aperitivo o a mangiare in momenti sbagliati. Se desiderate un vero e proprio piano nutrizionale da seguire, vi consigliamo di rivolgervi a un nutrizionista o un dietologo, che vi farà fare i giusti esami per capire esattamente quale tipo di alimentazione farvi seguire per sconfiggere quei chiletti di troppo.Mangiare nei momenti giusti Rispettare il proprio orologio biologico è fondamentale per il benessere fisico. In primis scegliere degli orari per i propri pasti e cercare di mantenere sempre gli stessi, si chiama “crononutrizione”. È molto semplice e vedrete che i morsi della fame si faranno sempre meno frequenti, perché il vostro organismo si abituerà ad avere fame nei momenti in cui sarete già seduti a tavola con il piatto davanti:
– appena svegli fate una colazione con alimenti poco grassi ma nutrienti, che vi diano la giusta carica per affrontare una giornata di lavoro, studio o qualunque altra cosa;
– nelle 4-6 ore successive fate un pasto a base di proteine, accompagnate magari da delle verdure grigliate;
– 4-5 ore prima della cena mangiate un frutto fresco, che apporterà il giusto quantitativo di zucchero al vostro organismo;
– a cena fate un pasto leggero, che non vi appesantisca lo stomaco e comprometta il meritato riposo notturno.
Queste linee generali possono variare in base all’evenienza e alle vostre necessità, ma in genere sono un ottimo modo per attutire i morsi della fame e nutrirvi in maniera sana e ponderata. Chi va piano va sano e va lontano. Anche se siete le persone più attive di questo mondo, cercate di ritagliarvi il giusto tempo per mangiare ed evitate di ingozzarvi. Un pasto mangiato in cinque minuti non vi farà bene. Ingerire alimenti tropo rapidamente, infatti non vi aiuterà a ottenere quel senso di sazietà necessario per evitarvi spuntini fugaci a poca distanza dal pranzo o dalla cena. Lo stomaco ha bisogno di almeno 20 minuti per trasmettere al cervello il messaggio chiave che vi farà sentire pieni e soddisfatti.

Condividi questo articolo sui social:
0