Piazze in rivolta, il popolo esplode contro l’austerity

La giornata europea contro il regime di austerity imposto dai governi, inizia con scioperi generali e manifestazioni in tutte le principali piazze italiane. Tafferugli, alta tensione, cariche della polizia. A Roma è guerriglia urbana, a Torino c’è stato il ferimento di 3 poliziotti, a Padova una bomba carta ha ferito gravemente un agente. A Napoli gli studenti hanno paralizzato la stazione centrale. Tuttavia sono tantissimi anche i giovani rimasti feriti dalla carica delle forze dell’ordine. Il malcontento è esploso tra il popolo italiano e non solo, scontri e tensioni si stanno verificando in tutta Europa, in particolare a Madrid dove sono finite in manette una sessantina di contestatori infervorati.

Condividi questo articolo sui social:
0