Over 65, fare l’amore con tenerezza

Quasi il 60% degli anziani durante il rapporto mette al primo posto la soddisfazione del partner

A più della metà degli inglesi che hanno superato i 65 anni d’età piace sperimentare e provare nuove cose a letto. E quasi un quarto ha ammesso di possedere un “giocattolo” del sesso. E’ quanto emerso da una ricerca condotta su oltre 3mila uomini e donne nel Regno Unito, su commissione di un rivenditore di “sex toy”. I risultati sono stati riportati dal quotidiano britannico Daily Mail. Alla domanda dei ricercatori agli over 65 sulla sensazione trasmessa dall’acquiesto di un “sex toy”, il 74% ha risposto di sentirsi “cattivo”. Un quarto degli intervistati ha ammesso di aver riaquistato maggiore fiducia in sè e poco più della metà ha provato con l’acquisto una sensazione di “attesa”. In confronto, la metà degli intervistati con un’età compresa fra i 18 e i 24 anni ha dichiarato di avere un “giocattolo del sesso” ma solo il 40% ha confessato di sentirsi “cattivo” nell’averlo acquistato. Gli anziani, dal canto loro, si sono rivelati più genorosi e sensibili in camera da letto: il gruppo degli over 65 è stato quello più concorde all’affermare: “Durante il sesso sono più concentrato sul piacere del mio partner”. In pratica, quasi il 60% degli over 65 ha dichiarato di mettere il partner al primo posto, rispetto a meno della metà delle persone di età compresa fra i 24 e i 34 anni. Tre quarti degli over 65 hanno infine dichiarato di mettere lo stesso impegno e la stessa passione nella loro vita amorosa di come hanno fatto in passato.

Condividi questo articolo sui social:
0