L’aspirina contro il carcinoma

Dopo una lunga serie di test effettuati in America è risultato che le donne che hanno assunto aspirina per cinque o più anni corrono il 30% di rischio in meno di ammalarsi di melanoma, il tumore che colpisce la pelle. I risultati sono stati riscontrati su un campione di 59.806 donne le quali hanno fatto uso regolare di aspirina durante i dodici anni di follow up. Questo studio conferma il fattore protettivo e preventivo dell’acido acetilsalicilico contro il cancro e in particolare contro il carcinoma a cellule squamose che colpisce generalmente le donne di pelle e occhi chiari in menopausa.

Condividi questo articolo sui social:
0