Delitto Claps: la mamma di Elisa abbandona l’aula indignata

Durante la mattinata, nel corso del processo per l’omicidio di Elisa Claps a Salerno, il presidente Federico Cassano ha autorizzato Restivo ad una breve esposizione della lettera che il presunto omicida ha indirizzato alla famiglia della vittima. Restivo si è dichiarato innocente, ha fatto le condoglianze alla famiglia ed ha espresso il desiderio di portare i fiori sulla tomba di Elisa. Filomena Iemma, madre della studentessa uccisa, si è rifiutata di ascoltare le parole dell’uomo ed è uscita sdegnata dall’aula, commentando “Non mi interessa sentire niente da quella bocca sbavata” . Restivo, nel frattempo ha continuato a parlare in aula per oltre un’ora, infine ha chiesto ai giudici l’assoluzione.

Condividi questo articolo sui social:
0