Il lusso come arma di possesso

Le donne che spendono migliaia e migliaia di euro in borse, scarpe e vestiti firmati e alla moda non lo fanno per pura vanità ma per avvertire le altre donne di stare alla larga dal proprio partner. La singolare scoperta è di una nuova ricerca dell’università del Minnesota che ha dimostrato che le donne utilizzano gli acquisti costosi non per stupire o sedurre un uomo ma per comunicare alle altre donne di tenersi lontane dal proprio uomo. Gli oggetti di valore posseduti da una donna pare siano interpretati dalla platea femminile, infatti, come un messaggio della devozione del suo partner, inducendo la potenziale amante a farsi da parte per le scarse possibilità di conquista, a prescindere da chi abbia realmente effettuato gli acquisti. L’indagine, pubblicata sul Journal of Consumer Research, rivela anche che gli uomini tendono a fare shopping di lusso per attirare le donne mentre le seconde hanno come stimolo principale all’acquisto, le rivali. La gelosia, inoltre, sembra porti le donne ad acquistare con maggior voracità. Meccanismi che valgono anche per le single che mostrano borse e scarpe costose per lanciare messaggi di superiorità seduttiva alle altre e di potenziale potere futuro sul partner da attrarre.

Condividi questo articolo sui social:
0