La notte di Capodanno nel segno della luce

Le proposte dei grandi marchi, da Armani a Dolce&Gabbana per il 31 dicembre

Il conto alla rovescia è iniziato e la notte più scintillante dell’anno è ormai alle porte. La moda di stagione s’illumina e la parola d’ ordine è brillare: strass, paillettes e tessuti laminati, quest’anno più dei precedenti, sono i must per eccellenza. Prima regola, il vestito di capodanno deve essere fatto solo da tessuti naturali: seta, chiffon, lana, raso, velluto o pelle. Di sicuro le tendenze del prossimo capodanno bandiscono il classico. Tra i modelli tradizionali si conserva solo l’intramontabile tubino, perfetto con accessori rosso fuoco, ma ma il vero protagonista è il minidress, l’abitino corto, ricco di pizzi, volant e ricami, da abbinare accuratamente con collant a contrasto supercoprenti. Spazio anche agli abiti in pelle laminata, ai decori floreali e tubini con cascate di paillettes, fino alle più abbaglianti giacche in nappa laminata. Il nero è sempre appropriato e può essere una buona opzione, sia in versione seducente con scolli profondissimi, come l’abito lungo di Armani, o quello drappeggiato di Ralph Lauren, che in versione rock, come il look variegato proposto da Chanel composto dal pull abbinato a gonna plissettata e agli stivali alti in cuoio verniciato o con le catene. La collezione Giorgio Armani Privè presenta abiti in stile anni 20 con le spalline in piume e i tessuti leggeri in tulle e chiffon. Pizzo e nude vanno a braccetto negli abiti di Alberta Ferretti con la gonna che vela appena le gambe. Da Dolce&Gabbana gonne larghe tutte pizzi e dorature e vestiti con l’immancabile e notorio reggiseno che fa capolino. Stucchevole l’abito rosso, sempre in pizzo, tempestato di pietre sul punto vita. Il merletto trionfa da Ferragamo. Blumarine e Roberto Cavalli propongono l’animalier, mentre Lanvin mette in primo piano i volant. Per la sera Burberry lancia l’abito con bretelle di metallo, Chloé avvolge il suo minidress con una rete dorata di metallo. Tra gli abiti haute couture più raffinati ci sono sicuramente i modelli firmati Elie Saab, creazioni in velluto con scollo a cuore e i romantici abiti a maniche lunghe tempestati di strass firmati Swarovski. In alternativa agli abiti lunghi e ai minidress Krizia propone i pantaloni in seta con applicazioni di pietre e strass, Vionnet pantaloni a vita alta in pelle dorata.

Condividi questo articolo sui social:
0